Tu sei qui: home > piani d'azione
Piano d'azione 2008

Premessa strategica

L'Istituto nel il 2008, con gli assestamenti istituzioni che hanno fatto seguito alla scomparsa del suo Fondatore e primo Presidente, Rinaldo Bontempi, è uscito dalla fase di “sperimentazione”, nella quale si può dire fosse immerso fin dalla nascita  ( luglio 2005) ed è entrato in una nuova fase.

Le priorità

L’Istituto ha avviato il rafforzamento della propria struttura e organizzazione interna., definendo più chiaramente le aree di lavoro dell’Istituto.

Partendo dai  tre volets di Barcellona: volet politico finalizzato a realizzare uno spazio comune di pace e di stabilità; volet economico e finanziario finalizzato a consentire la creazione di una zona di prosperità condivisa;  volet sociale, culturale e umano finalizzato a sviluppare le risorse umane, favorire la comprensione tra culture e gli scambi tra le società civili, ha  individuato alcuni ambiti di intervento prioritario, collegabili tra di loro, cui corrispondo altrettanti gruppi di lavoro con la partecipazione di esperti e di rappresentanti delle imprese ed associazioni:

Nel 2008 Paralleli ha quindi strutturato la propria attività sugli assi:

  • POLITICHE EUROMEDITERRANEE
  • ECONOMIA E SVILUPPO
  • CULTURE E DIALOGO

e ha attivato aree di lavoro e progettazione, affidate a responsabili qualificati, su: Economia e Società, Turismo, Culture, Media.

Network

Nel 2008 è proseguita la politica di networking di Paralleli. Oltre a partecipare attivamente alla reti internazionali  Anna Lindh e RIM, ha sollecitato e partecipato a diversi tavoli di lavoro e a nuove reti.
Paralleli è tra i fondatori di Tres (Sistema Tres Piemonte Turismo Responsabile e sociale) e della neonata Earth (European Alliance for Responsible Turism and Hospitability .

Earth - European Alliance for Responsible Tourism, è stata costituita ufficialmente il 16 ottobre 2008, a Bruxelles la nuova rete europea per il turismo responsabile Earth (European Alliance for Responsible Tourism), fondata da 20 organizzazioni dedite al turismo sostenibile e responsabile, di sei Paesi europei (Italia, Francia, Germania, Spagna, Inghilterra, Belgio). Earth darà voce su scala europea alle organizzazioni di turismo responsabile, favorirà il lavoro in rete tra gli operatori del settore e sensibilizzerà anche l’opinione pubblica attraverso campagne di promozione di un turismo alternativo, rispettoso della natura e delle culture dei luoghi visitati. www.earth-net.eu

Sistema TReS Piemonte  (Turismo responsabile e sociale) è un network di organizzazioni Piemontesi che lavorano nell’ambito di progetti di promozione, sensibilizzazione e attuazione di Turismo Responsabile e/o Sociale in Piemonte, in Italia, nel mondo. Ci si propone di operare per realizzare progetti riguardanti sia il rafforzamento del lavoro integrato e di rete, sia lo sviluppo del rapporto con il territorio regionale e il contesto globale, ma anche lo sviluppo della qualità e dell’innovazione.

La nuova sede e il nuovo sito

Il 2008 è un anno importante anche perché ha visto il trasferimento dell’Istituto dalla sede originaria di Via Conte Verde ad una ben più spaziosa in Via La Salle. La nuova sede dotata di due sale riunioni, di uno spazio per un costituendo centro di Documentazione che sarà aperto entro il 2009  alla consultazione di studenti e studiosi, risponde meglio alle esigenze nate dall’aumento di attività e di relazioni dell’Istituto.

Infine, il 2008 segna anche il rinnovamento del sito web, anch’esso ampliato e reso molto simile ad un “portale”, in grado di offrire informazioni sull’Istituto e sul mondo Euromediterraneo, configurandosi anche come futuro centro di documentazione e strumento indispensabile di notizie e aggiornamenti.

Ricordiamo infine che dal  2008 è entrato a far parte dell’Istituto un nuovo socio,  la Conservatoria delle Cucine Mediterranee. Si tratta di  una associazione, che ricerca e promuove la valorizzazione dei prodotti del territorio, i mestieri dell’agricoltura, i mercati, la cucina di qualità, e più in generale il patrimonio culinario, turistico e culturale dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo 
La Conservatoria è una sezione federata del “Conservatoire Internationale des Cuisines Méditerranéennes“, con sede legale a Marsiglia”, un network internazionale di istituzioni pubbliche e private, di associazioni e persone che vanta una collaudata esperienza in iniziative istituzionali, culturali, produttive e di ricerca nei Paesi del bacino del Mediterraneo: Italia, Francia, Spagna, Grecia, Cipro, Turchia, Israele, Palestina, Libano, Algeria, Marocco e Tunisia.  la Conservatoria sta lavorando nella prospettiva di un rafforzamento e una estensione della rete italiana.


Piani d'azione precedenti: 2007-2006

 

Gli approfondimenti di Paralleli
Le iniziative di Paralleli
Le pubblicazioni di Paralleli
Pubblicazioni di Paralleli

Le attività di Paralleli
sono sostenute dalla

Compagnia di San Paolo

Paralleli è co-coordinatore
della rete italiana e coordinatore
della rete piemontese
della Fondazione Anna Lindh.

Fondazione Anna Lindh

Cerca
Cerca nel sito
cerca...
Agenda
Nessun record.

Iscriviti alla Newsletter Istituto Paralleli Newsletter

RSS
RSS

Osservatorio Balcani Maghreb Econostrum
Marenostrum
MED governance
Jeunesrm
Babelmed
Babelmed

Paralleli - Istituto Euromediterraneo del Nord Ovest

Sede legale: via La Salle 17 - 10152 Torino
Sede operativa: via Vanchiglia 4/E - 10124 Torino
email info@paralleli.org